GSI_1.1 – Elenco dei Siti presenti in Anagrafe - ...

URL: https://mappegis.regione.emilia-romagna.it/moka/ckan/csv/Bonifiche_GSI_1.1.csv

I dati contenuti in tabella, rappresentativi dei siti contaminati della Regione Emilia-Romagna, sono estratti dall’Anagrafe regionale, istituita con DGR n. 1106 in data 11 luglio 2016, attualmente in fase di validazione e integrazione da parte dei soggetti preposti alla sua implementazione.

Definizioni “Stato”:

  • Potenzialmente contaminato - Siti nei quali uno o più valori di concentrazione delle sostanze inquinanti rilevati nelle matrici ambientali (C) risultino superiori ai valori di concentrazione soglia di contaminazione (CSC), normati dal Dlgs 152/06, in attesa di attuare le operazioni di caratterizzazione e di eventuale analisi di rischio sanitario e ambientale sito specifica (*)

  • Contaminato - un sito nel quale i valori delle concentrazioni soglia di rischio (CSR), determinati con l'applicazione della procedura di analisi di rischio (*) risultano superati. Nel caso in cui non si preveda l’Analisi di Rischio sito specifica, il superamento delle CSC classificherà il sito contaminato

  • Non contaminato - un sito nel quale la contaminazione rilevata nelle matrici ambientali risulti inferiore ai valori di concentrazione soglia di contaminazione (CSC) oppure, se superiore, risulti comunque inferiore ai valori di concentrazione soglia di rischio (CSR) determinate a seguito dell'analisi di rischio sanitario e ambientale sito specifica (*)

  • Da monitorare – un sito che a seguito della analisi di rischio sanitario e ambientale sito specifica (*) risulta non contaminato, ma per il quale l’Ente responsabile del procedimento può prescrive un piano di monitoraggio delle matrici ambientali, predisposto dal soggetto obbligato per la protezione dell'ambiente territorialmente competente, che verrà successivamente approvato dalla CdS

  • Attivata la bonifica – sito per il quale il Soggetto attuatore ha comunicato all’Ente responsabile del procedimento l’avvio dei lavori di bonifica

  • Bonificato – sito per il quale il Soggetto attuatore ha comunicato all’Ente responsabile del procedimento il termine dei lavori di bonifica

  • Monitoraggio bonifica – sito per il quale è in atto il monitoraggio di fine bonifica, per accertare il rispetto degli obiettivi di bonifica

  • Certificato - Il completamento degli interventi di bonifica, di messa in sicurezza permanente e di messa in sicurezza operativa, nonché la conformità degli stessi al progetto approvato sono accertati dalla Struttura ARPAE competente (SAC - Struttura Autorizzazioni e Concessioni ai sensi della L.R. 13/2015) mediante apposita certificazione sulla base di una relazione tecnica predisposta dall'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente territorialmente competente

(*) analisi di rischio sanitario e ambientale sito specifica (AdR): analisi sito specifica degli effetti sulla salute umana derivanti dall'esposizione prolungata all'azione delle sostanze presenti nelle matrici ambientali contaminate, condotta con i criteri indicati nel Dlgs 152/06.

Questa vista di risorsa non è al momento disponibile. Clicca qui per maggiori informazioni.

Scarica la risorsa

Informazioni supplementari

Campo Valore
Ultimo aggiornamento scheda Settembre 27, 2018
Creazione scheda sconosciuto
Formato CSV
Licenza Creative Commons Attribuzione
Creatopiù di 2 anni fa
Datastore Active1
Formato di distribuzioneARC
Has Views1
Idcf8b31d0-8862-4579-95ef-af2e13bb229d
Package Idbb3f4ed0-4be6-4006-92f1-bd9d047ac9f1
Resource Capacitypublic
Revision Idd5142d9c-8eef-453e-b3f5-455a96bdb5c6
Statoactive